Indietro

Gli specialisti dei colpi sulle auto parcheggiate

I carabinieri di Jesi hanno smantellato una banda che operava in tutta Italia. Almeno 63 furti in otto regioni. Colpi anche a Firenze e Grosseto

FIRENZE — Foravano una gomma all'auto selezionata per il furto e poi, una volta che la vettura era parcheggiata, facevano razzia. Sono almeno 63 i furti attribuiti dai carabinieri di Jesi alla banda campana sgominata al termine delle indagini. Sette persone, tutte di Napoli, sono finite in carcere su disposizione del gip di Ancona. 

In Toscana la banda ha colpito a Firenze e a Grosseto. Altri furti sono stati denunciati nelle province di Ancona, Macerata, Roma, Viterbo, Frosinone, Latina, Napoli, Caserta, Salerno, Benevento, Perugia, Terni, Catania, Chieti, Avellino, Pescara, L'Aquila, Bologna e Parma. 

Le accuse nei confronti degli arrestati sono di furto aggravato, danneggiamento e uso indebito di carte di pagamento. Le vittime preferite erano anziani e donne sole. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it