Indietro

Rapina di sangue, presi i quattro baby aggressori

Sono stati arrestati dai carabinieri i quattro diciassettenni accusati di aver picchiato barbaramente un giovane per rubargli un cellullare

FIRENZE — Quattro diciassettenni di origine albanese sono stati sottoposti a fermo di indiziato di delitto dai carabinieri, con l'accusa di aver picchiato e rapinato del cellulare, l'8 aprile scorso in via del Leone a Firenze, un 27enne, provocandogli la frattura dell''orbita oculare. 

La vittima, residente nella zona, stava tornado a casa quando era stato afferrato da dietro, strattonato e poi colpito da una raffica di pugni al volto da quattro persone che gli avevano portato via il telefono del valore di circa 500 euro.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it