Indietro

La sala consiliare è tecnologica

​Terminati i lavori nella sala consiliare del municipio di Grosseto: le sedute consiliari saranno visibili in diretta sul canale YouTube del Comune

GROSSETO — Terminati i lavori di potenziamento della dotazione tecnologica della sala consiliare del municipio di Grosseto: le sedute consiliari saranno visibili in diretta sul canale YouTube del Comune di Grosseto (Comune Di Grosseto). Gli spazi della sala del Consiglio comunale – oltre alla rivoluzione tecnologica – sono stati sottoposti inoltre a tinteggiatura e saranno inaugurati ufficialmente dal punto di vista operativo nel corso della prossima assemblea consiliare in programma lunedì 29 luglio.

“La sala consiliare – dicono il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna e il presidente del Consiglio comunale Cosimo Claudio Pacella – è un biglietto da visita per la nostra Amministrazione comunale, che ospita la nostra assemblea, simbolo della rappresentanza dei cittadini tutti e della democrazia. È anche di supporto a tutte le attività istituzionali, luogo di cerimonie ed eventi, punto di riferimento per la città”.

“É disponibile adesso – dicono Vivarelli Colonna e Pacella – un sistema integrato per ottimizzare l’amplificazione sonora, la registrazione audio/video delle sedute, per garantire così la possibilità di un’ottimale trasmissione in streaming della gestione delle votazioni e della trascrizione delle sedute consiliari, dalla prossima seduta consiliare, del 29 luglio. I consiglieri potranno finalmente fruire di un impianto fonico con audio cristallino, consentendo una più facile fruizione degli interventi da parte dei presenti, che avranno anche a disposizione un terminale touch screen con riconoscimento dell’utente tramite tag nfc. Il cuore pulsante dell’impianto è quindi un moderno software per la gestione dei dibattiti e delle votazioni che garantisce il colloquio tra le varie tecnologie di cui tutto il sistema è composto: terminali microfonici, monitor, video proiettore, encoder video, registratore e trascrittore automatico. Il software dispone inoltre di un modulo di intelligenza artificiale per produrre in modo automatico la trascrizione degli interventi che sarà poi messa a verbale dal personale della segreteria. É inoltre una garanzia di trasparenza – concludono il sindaco e il presidente del Consiglio comunale -. Il software permetterà di pubblicare la diretta “live” delle sedute sul canale ufficiale Youtube dell’Ente, di modo che tutti i cittadini possano anche dai dispositivi mobili, smartphone e tablet, seguire il dibattito”.

Sarà possibile anche guardare la registrazione della seduta selezionando l’intervento d’interesse nello spazio dedicato alla descrizione del video, nella pagina Youtube.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it