Indietro

Strade intitolate ad Almirante e Berlinguer

E' polemica a Grosseto dopo la decisione del Consiglio comunale di dedicare due strade ai due uomini politici e una terza alla pacificazione nazionale

GROSSETO — Il Consiglio comunale, con i voti della sola maggioranza di centrodestra e l'astensione del Movimento 5 Stelle, ha deciso di intitolare tre strade rispettivamente a Giorgio Almirante, a Enrico Berlinguer e alla Pacificazione nazionale. Hanno votato contro il Partito democratico e la lista Mascagni.

L'omaggio ad Almirante in particolare ha suscitato notevoli polemiche che si sono aggiunte a quelle scoppiate qualche mese fa, quando la proposta fu presentata per la prima volta. Durante la votazione di oggi i consiglieri dell'opposizione hanno sventolato il bando del maggio 1944, firmato da Almirante, che condannava a morte i renitenti alla leva. L'Anpi ha invece parlato di una "chiara provocazione, tanto più insopportabile perchè avviene all'improvviso a pochi giorni dal 25 aprile", la festa della Liberazione. L'Anpi ha annunciato che le celebrazioni saranno celebrata senza l'intervento degli amministratori comunali.

"Invece si considetare questo un gesto di equilibrio, di apertura e di equidistanza, di superamento del conflitto ideologico che ormai ha stancato tutti, Anpi dimostra ancora una volta quanto l'intollenza faccia parte della sua cultura - ha commentato il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna - Se l'Anpi il 25 aprile non inviterà il sindaco in piazza, offenderà la carica che ricopro e la città tutta. Sarò comunque presente a tutte le celebrazioni".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it