Indietro

Fatture false per due milioni di euro

Protagonisti della vicenda due imprenditori che in questo modo avrebbero beneficiato di vantaggi fiscali. Il fatto scoperto dalla guardia di finanza

SIENA — Un costruttore edile avrebbe emesso fatture per operazioni inesistenti, per un totale di 2 milioni di euro, nei confronti di un altro imprenditore residente nel grossetano. Il fatto, scoperto dalla guardia di finanza, e avrebbe consentito ad entrambi di beneficiare di indebiti vantaggi fiscali.

L'analisi incrociata delle risultanze contabili con quelli informatici della guardia di finanza avrebbero permesso di ricostruire l'importo totale delle fatture emesse per operazioni inesistenti: due milioni in poco più di due anni, ovvero per gli anni d'imposta dal 2014 al 2016.

I finanzieri hanno proposto all'autorità giudiziaria un sequestro preventivo di beni così da garantire l'effettivo recupero per l'erario.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it