Indietro

Accelerare il trasferimento dei comuni borderline

Simone Bezzini, consigliere Pd

Stringere i tempi per il trasferimento di sei comuni del senese e del grossetano dal Consorzio di bonifica della Val di Paglia superiore

SORANO — Da tempo alcuni comuni dell’Amiata senese e grossetana, al confine tra Toscana e Lazio hanno richiesto il passaggio dal Consorzio di bonifica della Val di Paglia superiore (oggi Lazio Nord), al Consorzio di bonifica Toscana sud.

Per questo il consigliere regionale Simone Bezzini si è fatto portatore delle istanze dei cittadini e delle amministrazioni locali di quei territori ed ha interrogato la Giunta regionale per conoscere lo stato d’essere dell’accordo con la Regione Lazio, deliberato nel 2015 ma ancora non sottoscritto.

I comuni toscani che fanno parte del comprensorio di bonifica interregionale Val di Paglia Superiore, per la totalità o per una parte del proprio territorio, sono Abbadia San Salvatore, Piancastagnaio, Radicofani, San Casciano dei Bagni, Castell’Azzara e Sorano. Quattro in provincia di Siena, due in provincia di Grosseto, ma tutti gestiti da un ente di competenza della Regione Lazio in termini di bonifica.

La stessa Regione Lazio con una legge dell’agosto 2016, fa sapere in una nota il consigliere, ha disposto la ridefinizione dei comprensori di bonifica ed il conseguente riordino dei Consorzi. Per questo i consiglieri Pd Simone Bezzini, Leonardo Marras e Stefano Scaramelli hanno sottoscritto questa interrogazione, chiedendo anche un quadro degli interventi per meglio pianificare le attività una volta che il trasferimento sarà effettivo.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it