Indietro

"Rifiuti pericolosi come killer silenziosi"

Foto d'archivio

Dopo l'incendio alla Cite in località Banditella, i cittadini di Onano, Sorano e Pitigliano chiedono maggiore tutela di ambiente e salute

SORANO — Domenica 6 novembre alle ore 10 a Onano in località Banditella presso la discarica Cite si terrà un incontro promosso dai comitati e dai cittadini di Onano, Pitigliano e Sorano preoccupati per i rischi sanitari e ambientali che derivano dalla presenza sul territorio di attività industriali inquinanti.

L’appuntamento è presso la discarica recentemente interessata da un incendio che colonna di fumo di 2 chilometri di altezza visibile a 100 chilometri di distanza (leggi gli articoli correlati).

"Le popolazioni colpite dalla nube denunciano i rischi per la mancanza di sicurezza dell’attività dell’impianto. - si legge in una nota firmata da alcuni cittadini di Onano, Pitigliano e Sorano, Comitato MaremmAttiva e Comitato No Bio Gas Onano - La tipologia dei rifiuti speciali stoccati (fluff, materiali plastici,pneumatici, batterie ecc.), le quantità e la mancata rimozione, rappresentano sorgenti di inquinanti pericolosi per la salute. Questo tipo di scelte appoggiate dalle Amministrazioni locali, - continuano - sono in netto contrasto con la vocazione dei territori che hanno adottato un modello di sviluppo basato sulla valorizzazione del grande patrimonio ambientale, dei prodotti agricoli, di un turismo sostenibile, che sono le basi dell’economia locale".

Durante l'incontro cittadini e comitati torneranno a chiedere alle istituzioni maggiore tutela.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it