Indietro

Bimba morta di malaria, il precedente è toscano

La bimba di 4 anni deceduta a Brescia potrebbe essere il primo caso autoctono dopo un altro caso avvenuto a Grosseto nel 1997

ROMA — La bimba di quattro anni morta a Brescia di malaria potrebbe essere stata contagiata in Italia da un viaggiatore a sua volta punto da un insetto all'estero e sarebbe il primo caso autoctono dal 1997, quando un altro decesso con le stesse modalità di trasmissione avvenne in Toscana, nel grossetano. Il caso precedente risale additittura agli anni Sessanta. Ma un'altra ipotesi è che la bimba di sia ammalata in ospedale a Trento dove erano ricoverati altri due bambini affetti dalla stessa malattia. Entrambi sono guariti.

La bambina deceduta è stata colpita dal plasmodio di tipo falciparum, presente sia in Africa che in Asia.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it