Indietro

Ex terme di Roselle, è iniziata la demolizione

foto da fb Antonfrancesco Vivarelli Colonna

Il sindaco Vivarelli Colonna: "Oggi, dopo decenni, riscriviamo la storia. Siamo riusciti laddove, precedentemente, si era sempre fallito"

GROSSETO — Sono iniziati i lavori di demolizione del complesso delle ex terme di Roselle nell'ambito di un progetto di riqualificazione e rigenereazione urbana classificatosi fra i vincitori del bando per le periferie lanciato del Consiglio dei ministri. L'importo complessivo dei lavori supera i quindici milioni di euro.

Le ex terme versavano nell'abbandono e nel degrado da quarant'anni. Il solo costo di abbattimento sfiora i 770mila euro e il primo colpo di ruspa è stato dato dal sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna.

"Oggi a Grosseto si scrive la storia - ha commentato il primo cittadino su sul suo profilo Facebook - Quando in campagna elettorale annunciai che avrei abbattuto la struttura termale di Roselle, dalla platea si levarono sghignazzi e risa di scherno, si pensava che sarebbero state le solite promesse elettorali. Oggi, invece, ho dato il primo colpo demolitore di benna e un’altra pagina di storia grossetana è stata scritta. Aspetto Striscia la Notizia!!! Noi siamo riusciti laddove precedentemente si era sempre fallito. Oggi l’area sarà bonificata per un glorioso futuro di Roselle".

Il progetto prevede la ristrutturazione del Poggio, la realizzazione di una rete di piste ciclabili fra il capoluogo e la frazione di Roselle, la demolizione delle ex terme e la riqualificazione dell'area, oltre 58mila metri quadrati.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it