Indietro

Maltrattamenti all'asilo, condannate 4 maestre

Due anni alle titolari della struttura , un anno e mezzo per due insegnanti. La sentenza del giudice ha accolto le richieste della procura

GROSSETO — Condannate con rito abbreviato a due anni Azzurra Marzocchi e Manuela Seggiani, rispettivamente titolare e socia dell'Albero Azzurro, l'asilo nido di Grosseto che fu chiuso dopo l'arresto di tre maestre, nell'aprile 2016, per maltrattamenti. 

Un anno e mezzo invece la pena per Costanza Mori e Alessia Berti, le due maestre dello stesso asilo. 

A tutte il gup di Grosseto Marco Mezzaluna, che ha accolto le richieste del pm Coniglio, ha concesso la sospensione condizionale. 

Gli episodi di maltrattamento furono ripresi dalle telecamere istallate dagli investigatori dopo la denuncia del genitore di uno dei bambini. Avevano già chiuso i conti con la giustizia un'altra maestra, Lisa Marconcini, che aveva patteggiato un anno e otto mesi e Pierina Tinti, la cuoca dell'asilo, che patteggiò un anno e sei mesi.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it