Indietro

Morì in corsia, chiesta una nuova archiviazione

Terza richiesta dall'inizio del processo per la morte della ragazza di 17 anni avvenuta nel 2013 a Orbetello. Dieci indagati tra medici e infermieri

GROSSETO — A rendere noto il fatto è stato il padre della ragazza, Massimiliano Col, in un post su Facebook. La ragazza romana morì nell'agosto del 2013 per un'embolia polmonare all'ospedale di Orbetello. Nel corso del processo sono state presentate sino a oggi tre richieste di archiviazione. Dieci le persone indagate tra medici e infermieri dell'ospedale. 

Nel caso delle prime due richieste il gip aveva disposto accertamenti clinici. 

Nel suo post su Facebook il padre della ragazza ha scritto: "Non sono state prese in considerazione le tesi dei nostri periti. La nostra consulente radiologa ha sempre sostenuto che Valentina è entrata in ospedale già con infarti polmonari"


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it