Indietro

La biodiversità per salvare l'agricoltura

Alla tenuta di Alberese la "Terza mostra mercato del coltivatore custode e dell'agrobiodiversità". In Toscana 753 specie autoctone a rischio

GROSSETO — L'agrobiodiversità salverà l'agricoltura e in Toscana lo sta già facendo. Per questo da oggi alla Tenuta di Alberese è in programma la "Terza mostra mercato del coltivatore custode e dell'agrobiodiversità" con incontri, seminari e anche un concerto negli spazi del Granaio Lorenese e in quelli esterni. 

In Toscana sono oltre 753 su un totale di 879 le varieta' di frutta, ortaggi, cereali, foraggi "autoctoni" e di razze animali della Toscana che rischiavano di scomparire e che sono state mantenute in vita grazie al sistema di salvaguardia della biodiversità agricola della Regione Toscana basato sulla sapiente azione dei coltivatori custodi e sulla "Banca del germoplasma". 

Obiettivo della mostra mercato è sostenere le produzioni agrarie e alimentari di qualità e le produzioni locali sempre per rendere gli agricoltori custodi del territorio e del paesaggio attraverso il loro lavoro. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it