Indietro

Il teleriscaldamento geotermico piace all'Europa

L'impianto di Montieri tra i finalisti del premio RegioStars. Al Comune potrebbe arrivare un riconoscimento dall'Ue

MONTIERI — La costruzione di un impianto di teleriscaldamento geotermico nel Comune di Montieri è uno dei tre progetti italiani finalisti nella categoria Unione energetica: azione a favore del clima del premio europeo RegioStars 2017.

La giuria del premio ha selezionato il Comune di Montieri, che ha creato una rete di teleriscaldamento alimentata da vapore geotermico, integrata con sistemi a elevata efficienza energetica negli edifici storici e con la ristrutturazione del sistema fognario municipale. Il progetto è stato finanziato con fondi Fesr 2007-2013.

Al comune di Montieri e agli altri due finalisti del premio RegioStars, la città metropolitana di Torino e Regione Lombardia, potrebbe essere assegnato fra qualche mese il riconoscimento annuale dell'Ue per i territori che, grazie ai fondi comunitari, hanno portato avanti progetti validi e innovativi.

L'impianto di teleriscaldamento geotermico è entrato in funzione nel novembre 2014 e, oltre a permettere ai cittadini di mandare in pensione stufe e caldaie, si è dimostrato sostenibile anche per quanto riguarda i costi e la gestione, con un notevole risparmio per i cittadini e per gli immobili pubblici come scuole e palazzo comunale. Attorno al progetto si è assistito alla crescita di ulteriori progetti e idee imprenditoriali (realizzazione di una complesso destinato a albergo sociale,un resort di lusso con spa alimentata da vapore geotermico), ma anche un incremento delle vendite delle case sfitte e disabitate negli ultimi anni e la riapertura di esercizi commerciali.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it